Alessandro de Luyk Amazon

SOFTWARE E APP GRATUITE PER CREARE UNA START UP DI SUCCESSO

Quasi sempre quando sento qualcuno tirare in ballo il termine start up mi sembra che faremmo bene a trovare una parola italiana capace dello stesso significato, se non altro per fare chiarezza ed essere di aiuto a chi non mastica la lingua inglese o, semplicemente, a coloro che non conoscono il termine.  Insomma vorrei poterla tradurre con una parola della nostra lingua, ma quale? Mi sembra infatti che facciamo un torto all’inventiva italiana e alla nostra capacità di innovare anche mancando dal semplice punto di vista linguistico nei suoi confronti, almeno fintantoché non sapremo trovarle un degno domicilio nella nostra bellissima lingua. Molte sono le iniziative che vengono finanziate, non tutte sono start up. Una lista sempre aggiornata la puoi trovare qui.


hmmm, la tecnologia proprio non la mastico!

Start Up – NewCo – Significati e differenze

Se sei arrivato qui probabilmente sai già cosa significa Start Up e sai anche che le probabilità di successo, o meglio di sopravvivenza al secondo anno sono minime.   E sai anche che una start up è una newco ovvero una nuova azienda appena costituita.   Allora perché non chiamarla newco?  Perché non vale il viceversa: non ogni newco è una start up; anzi è proprio in questi anni di crisi del sistema economico italiano che il fenomeno delle newco ha conosciuto un certo rilancio come possibile “antidoto” contro la crisi, per cui talune imprese hanno risposto chiudendo e poi riaprendo rifondati in una newco.   Ma dire che in tale scenario la nuova nata sia del tutto “new” mi pare molto azzardato. Dunque anche le previsioni di vita media che la riguardano, ovvero le probabilità di sopravvivenza al secondo anno, perdono di rilevanza statistica dato che non sono vere e proprie nuove realtà sul mercato.

Riassunto del post

I suggerimenti che darò in questo articolo, tuttavia, possono valere in generale anche per le Newco perché vorrei offrire una panoramica di tools che ti aiuteranno nella gestione di numerose funzioni aziendali, migliorando le performance e, spero, anche aiutandoti ad avere successo.

A chi intende proseguire la lettura segnalo anche che ci rivolgiamo in particolare a quelle aziende che hanno una certa vocazione ad adottare strumenti software spesso disponibili in condivisione fra colleghi e spesso accessibili on line per favorire l’integrazione delle funzioni aziendali e dei processi.

Alla fine troverai un BONUS ma, per poterlo sfruttare come si deve, dovrai conoscere la lingua inglese.
Nella lista di strumenti che ti propongo nel seguito troverai due tipi di proposte:

  • soluzioni gratuite
  • soluzioni con free trial ma poi a pagamento

 BITRIX24

Il servizio on line offerto è quello che emula una intranet ma pensata per offrire una serie di tool ottimizzati per l’azienda che include, fra gli altri, il CRM, il project management, il pianificatore delle attività, il file sharing e l’ Activity Stream.  Quest’ultimo, di fatto è un feed che rende riconoscibili tutti gli aggiornamenti di contenuti che vengono man mano creati dal gruppo di lavoro.

Fino a 12 utenti il servizio è gratuito.   Superata tale soglia lo puoi acquistare ad un tariffario mensile. Il servizio lavora su un sistema cloud dunque è accessibile ovunque puoi avere una connessione ad internet.   Si può utilizzare su cloud oppure acquistando la licenza, anche su un server interno.

 REMEMBERTHEMILK

Integrata con GMAIL questa app ti aiuta a programmate tutte le attività aziendali.  E’ il classico sistema di Task manager che offre calendario, scadenziario, lista dei compiti e anche delle attribuzioni dei compiti perché prevede la collaborazione con altre persone per portare a termine un certo task.    Il sito è, in parte, anche in italiano.

L’account a pagamento aggiunge delle utili integrazioni per esempio con MS Outlook e ti permette di sfruttare delle comode app. integrative. Il prezzo annuale parte da 25 Usd.

 BOOMERANG

Questa volta abbiamo un plug in gratuito di GMAIL.  Utilissimo per chi ha un uso massivo della posta elettronica o da parte di chi la utilizza, con frequenza, per una comunicazione basata su feed back oppure che propone al destinatario un call back.   In pratica puoi sincronizzare con un solo click l’avvio di una procedura che, quando invii una email a qualcuno, ti rammenta di concludere la comunicazione avvisandoti con una successiva email (ad esempio 3 giorni dopo) di chiudere la trattativa o la comunicazione che hai iniziato .  E’ utile come integrativo ad un planner delle attività e, a mio avviso, perfettamente calibrato per chi svolge in azienda attività di promozione e vendita.  La versione gratuita è molto limitata, solo 10 messaggi al mese ma il tariffario è comunque molto competitivo.

 JOINME

Ottimo strumento per lanciare delle video conferenze fra colleghi.  Come ogni strumento di questa famiglia è utile integrarlo in azienda laddove se ne veda un buon potenziale ad esempio sul piano commerciale perché permette di fare presentazione di prodotti a distanza; ottimo per la formazione dei propri agenti, rappresentantti e rivenditori in quanto riduce drasticamente i costi di trasferta e permette rapidi aggiornamenti.

 LINKEDIN

Si, si, lo so cosa dirai: ”ma questo è un social network”  Verissimo!.  Eppure devi sapere che una delle sue tante funzioni fa proprio al caso nostro.  Ha un potenziale effetto molto virtuoso per una start up perché consente di cercare nuovi collaboratori.  La funzione di Recruitment di Linked è un ottimo strumento sia per ricevere delle candidature alla tua offerta di assunzione sia per trovare possibili collaboratori e allargare facilmente il perimetro delle tue conoscenze nel settore in cui operi.   Inutile dire che tanto più la tua start up opera in settori hi tech tanto più lo strumento si rivelerà funzionale ai tuoi scopi.  Se cerchi invece un professionista esterno, forse non è una buona idea mettere un annuncio, forse sarà più fruttuoso fare qualche ricerca, partecipare eventualmente a dei gruppi di discussione e conoscerlo, per così dire, a distanza e contattarlo dal suo profilo. In bocca al lupo!

Promuovi è un’agenzia specializzata in SEO, SEM e SMM . Ci occupiamo di dare sostegno alle aziende che intraprendono progetti di e-commerce per vendere con successo sul mercato nazionale e su quelli internazionali. Vendere e fare fatturato; questo il fine. Operiamo sugli Owned Media aziendali con Prestashop, Magento e WordPress o sulle piattaforme multicanale come Ebay, Amazon, Eprice, ecc.
Contatta il nostro staff se sei interessato ad approfondire.

 IFTTT

Simpatico acronimo di :”if this, then that”, ovvero “se succede questo allora segue quello” è un software che, come suggerisce il suo slogan, compie un azione se se ne verifica una che in un certo senso la “attiva”.  Un esempio aiuterà più di mille parole.  Se vuoi scaricare su DropBox le immagini che ti riguardano provenienti da un certo Social (ad esempio Linkedin) puoi creare una procedura che riconoscendo nel tag dell’immagine il tuo nome-cognome, compie tutto il task senza intermediazioni, senza che tu debba fare altro. Ha poi altre funzioni che chiama DO Recipes, servizi che interagiscono ad esempio con le funzioni per la domotica in casa da attivare con il mobile. Fra tutte segnalo il Lighting della Philips HueIFTTT nasce in versione web su desktop e offre all’utente un’interfaccia basata sull’estrema semplicità, sul flat, e sull’esaltazione delle funzioni senza esagerazioni grafiche. Dopo aver effettuato il login è possibile accedere al proprio account. Qui il menu di navigazione è suddiviso in categorie abbastanza semplici, tramite le quali è possibile creare un proprio collegamento personalizzato (recipes) fra i servizi a disposizione, visualizzare i propri, cercare collegamenti già utilizzati da altri utenti e utilizzarli, oppure collegare/scollegare i singoli servizi che, una volta configurati, appariranno con un’icona a colori nella vasta lista contenuta nella voce “Channels”.

 DASHLINE

Assolutamente raccomandato a tutti, DASHLANE è una specie di salvagente o se desideri, di salvapasswords.  Infatti è un facile gestionale di pswd che le centralizza tutte sotto un unico tool on line.   Devi usare una master pswd ed è tutto a portata di un click.

Utilissimo soprattutto per l’utente italiano che continua ad avere alcuni referenti, fra banche, sanità e settore pubblico che non rendono affatto agevole il recupero della pswd, insomma non le offrono on line, tanto per capirci, con la domanda di sicurezza.  Sono proprio quelle le pswd che, quando formatti un computer, prendi un virus o friggi il cellulare perdi per sempre se non tele sei scritte da qualche parte.  La brutta notizia è che le potrai recuperare solo con noiosissime procedure off line. Allora meglio non perderle mai!  Dashline è la tua ancora di salvezza. Devi prima scaricarlo, è anche in Italiano e non costa nulla.

 FAXALO

Non ci crederai ma oggi qualcuno ancora usa il fax!   E se desideri non occupare una linea telefonica con i fax in entrata ed uscita, li potrai ricevere e spedire usando la posta elettronica. Ecco qui un servizio, uno dei pochi Made In Italy offerto in regime gratuito ma, solo per delle necessità occasionali.   Infatti Gratis potrai  inviare fino a tre fax gratuiti con il tuo PC o da qualsiasi dispositivo “mobile”: smartphone (Iphone, Android e Windows) e tablet e se poi hai bisogno di sperare la soglia anzidetta hai qui il Listino dei Prezzi.  Il servizio gratuito si chiama Faxalo Free e prevede l’invio di tre fax al giorno per un massimo di 20 fax al mese.

 EVERNOTE

Disponibile il sito anche in italiano, Evernote è un app che ti permette di fare del tuo cellulare una specie di assistente personale per salvare, in formato elettronico, ogni tipo di informazione: dai links, alle notizie, ai siti che accedi, e via dicendo.   La sua fama deriva, come del resto suggerisce il nome, per la possibilità di prendere appunti , scritti su carta, fotografati o ribattuti da tastiera in ogni luogo ed in ogni momento per poi , volendo, anche condividerli con altri.  L’appunto scritto a mano si intende che lo devi fotografare con il cellulare.

 HIPCHAT

Qui ci potremmo sbizzarrire … Hipchat ma anche Skype.. usati come chat gratuite.  Ottimi strumenti di comunicazione per lavorare in collaborazione con qualcuno a distanza, lontano anche solo di un piano nel tuo medesimo edificio.   Invece di intasare il server con le email, invece di avere un infinità di posta inviata con poche informazioni aggiunte in un interminabile cambio di corrispondenza elettronica perché non far viaggiare queste frammentarie informazioni via chat?  Disponibile anche lo scambio di files con possibilità di passare dall’ instant messaging alla video chat. Uno o l’altro sono imperdibili!

 KOLAB

Ottimo e gratuito software collaborativo per gruppi di lavoro e colleghi basato su protocollo Imap.  E’ valido per condividere informazioni, scadenze e calendario impegni, includendo anche condivisione di files, di agende contatti e varie altre informazioni.  Può essere sincronizzato anche su MS Outlook ed è open source dunque facilmente implementabile con ulteriori features.. Serve a far comunicare, coordinare e collaborare gruppi di lavoro in modo efficiente e ovunque; ottimo anche perché molto scalabile.  Una brutta notizia? Non è gratuito. Prezzi su richiesta qui.

 CRAZYEGG

Ottimo strumento per chi ha già un sito internet on line fatto e finito.  Crazy Egg fa il pari con Analytics di Google ma non è gratuito.  Hai la possibilità di una versione trial gratuita per un mese.  A cosa serve? A comprendere con l’uso delle Heat Map cosa realmente accade sul sito: le aree che il pubblico usa con più facilità, quelle in cui ha più difficoltà, dove clicca dove no, cosa rende difficile il suo path di navigazione per esempio se cerca di arrivare ad un form o prova ad effettuare un acquisto, ecc. Strumento imperdibile per chi ha un sito di e commerce e intende migliorare le sue prestazioni. Assolutamente consigliato ma non semplice!

 PRLOG

Hai un comunicato stampa? Lo vuoi divulgare gratis?  Hai pochi contatti? Pubblicalo su PRLOG da qui .   Troverai anche articoli in lingua italiana tuttavia penso sia inutile raccomandarti di utilizzare soprattutto testi in lingua inglese.  Ottimo per meeting scientifici, o per finalità turistiche ed eventi nel settore musica e spettacolo. Da somministrare anche spesso perché privo di controindicazioni e non dà dipendenza. Per un uso più spinto qui hai il listino prezzi.

 STARTUPSTASH

Eccoti servito il bonus del giorno: una guida ad indici curata da una redazione, ma in lingua inglese, che segnala veramente una lista inesauribile di app. e software che possono avvantaggiare il lavoro di ogni tipo impresa istituita come start up, veramente imperdibile.


Che succede ? Il mercato si muove? Arrivano clienti?

Il take away finale è:

Ogni tipo di azienda ha i suoi processi da ottimizzare, incluse le ricerche di mercato ed il benchmarking.  In questo post trovi una directory che sarà molto utile per fornirti varie soluzioni ma, se cerchi un servizio customizzato, se vuoi usare dei software di ricerca di mercato e avere dei consulenti che si occupano di darti una lettura accurata dei report puoi contattare lo staff di promuovi.

Se vuoi proporre le tue osservazioni oppure se hai altri software o altri servizi che meriti vadano aggiunti alla nostra lista, segnalamelo commentando il post. Partecipa alla conversazione e se mi dai qualche spunto lo inserirò nella pagina se no, resterà nei commenti. Grazie per il tuo aiuto..